TREKKING SOMEGGIATO

È una particolare forma di mobilità dolce in cui l’asino accompagna il viaggiatore in una passeggiata che permetterà a quest’ultimo vivere un’esperienza in cui le dimensioni di tempo e spazio hanno il fascino del passato.

Poter ammirare i dettagli del paesaggio in sella ad un asino permette di ritrovare un modo di essere e di vivere la vacanza nel pieno della natura di cui egli stesso fa parte in diretta contrapposizione alla cultura della "velocità" propria dell'attuale società moderna.

Camminare con un asino ed instaurare una relazione con lui, riconoscere la sua mimica, capire perché di colpo pare testardo, comprendere quando vuole attenzioni, significa ripensare ai nostri schemi abituali e soprattutto nel rapporto tra l'uomo e l'asino.

L'asino è un compagno di viaggio dai sensi altamente sviluppati che saranno di grande aiuto nelle varie circostanze che si potranno incontrare camminando.

Inoltre c’è il vantaggio di poter portare con sé piccoli carichi (il bagaglio o il necessario per il pic-nic o anche i bambini) per un peso complessivo consigliato che non deve essere superiore al 30% del peso dell'asino stesso.